MAGNETI SOVRAINIETTATI

I magneti sovrainiettati in plastica sono magneti sinterizzati a cui viene applicata una sovra-iniezione di plastica. Sono caratterizzati dall'adattamento magnetico del magnete con la forma esatta grazie alla sovrainiezione.

 

MAGNETI SOVRAINIETTATI

I magneti sovrainiettati in plastica sono magneti sinterizzati a cui viene applicata una sovra-iniezione di plastica. Sono caratterizzati dall'adattamento magnetico del magnete con la forma esatta grazie alla sovrainiezione.

 

ico-titlePRODOTTO

I magneti sovrainiettati sono elementi magnetici elaborati nel modo più preciso e con le dimensioni corrispondenti per ogni applicazione.



Tipo de materiale

Polveri magnetiche: ferrite o terre rare
Termoplastici

Composizione

NdFeB / SmCo
Ferrite
PA6 / PA11 / PA12

Temperatura di lavoro

Da 100ºC a 200ºC

Vantaggio

Resistenza alla corrosione
Diversità di stampaggio


VANTAGGIO

I valori meccanici e magnetici varieranno a seconda dei materiali. Questi materiali utilizzati nei magneti iniettati sono principalmente poliammidi (PA6-PA11-PA12).

Questo tipo di magneti iniettati è più resistente alla corrosione rispetto ai materiali sinterizzati, per questo motivo possono essere utilizzati nella maggior parte delle applicazioni senza rivestimenti speciali.

TEMPERATURA DI LAVORO

Con questo tipo di materiali di iniezione si ottengono temperature massime di 100°C per PA12 e circa 120°C per PA6. Per temperature di esercizio di 200°C, viene utilizzato il polifenolo, che consente un buon comportamento alle alte temperature. Resine epossidiche che possono essere utilizzate fino a temperature di 120ºC.



ico-titleAPPLICAZIONI

L'uso di magneti sovrainiettati è molto vario e possiamo trovarli in diversi settori industriali come: automotive, medicina, energia eolica ...

Italiano